Dieci cose che non hai mai saputo dello sport del rugby

Mentre il rugby non ha mai avuto lo stesso livello di esposizione in TV rispetto al calcio, sembra essere diventato molto più popolare negli ultimi anni. I ricordi di rugby di molte persone sono stati i brividi sotto la pioggia a scuola e pregare che il ragazzo grosso non arrivi da nessuna parte, ma è un grande gioco da guardare comodamente dalla propria stanza di fronte! Dato che il rugby sembra avere un prezzo migliore in TV al giorno d’oggi, per quelli che potrebbero essere nuovi nel guardare il rugby, ecco dieci cose che probabilmente non sapevi sullo sport.

  1. Come si chiama provare?

Un tentativo è chiamato tentativo, perché quando la partita è stata giocata per la prima volta, non c’erano punti assegnati per aver toccato la palla alla fine del campo del tuo avversario. Ciò che ti ha guadagnato, però, è stato un tentativo, o un tentativo, all’obiettivo.

  1. Il gioco prende il nome dalla scuola britannica in cui è stato inventato

Quando il calcio veniva giocato nelle scuole inglesi nel 19 ° secolo, non c’erano regole formalizzate per il gioco e ogni scuola componeva il proprio libro delle regole. Si ritiene che un ragazzo di nome William Webb Ellis, che ha frequentato la scuola di rugby, abbia inventato il gioco del rugby quando ha deciso di prendere la palla e correre in porta durante una partita di calcio. Ancora oggi la Coppa del mondo di rugby è ancora chiamata Web Ellis Cup.

  1. Le palle da rugby sono state inizialmente prodotte dalle vesciche di maiale

I palloni da rugby e i palloni da calcio venivano realizzati utilizzando la vescica di maiale per l’interno. Sfortunatamente, le vesciche del maiale non sono state curate molto bene e spesso sono diventate marce. La moglie dell’uomo, che ha fatto i palloni da rugby alla Rugby School nel 19 ° secolo, è morta per gli effetti dei fumi che inalava dalle palle.

  1. I campioni olimpici in carica sono gli Stati Uniti

Per una stranezza del destino, gli attuali Campioni olimpici in carica nello sport del rugby sono gli Stati Uniti e hanno detenuto quel titolo dal 1924. Il motivo è perché il rugby è stato abbandonato come sport olimpico in quell’anno.

  1. Esistono due diversi tipi di rugby

Solo per renderlo ancora più confuso per i non esperti, ci sono due tipi di rugby giocati, il rugby league e il rugby union. I giochi sono molto simili ma le regole sono abbastanza diverse tra cui un diverso sistema di punteggio.

  1. I grandi punteggi

Una delle differenze tra calcio e rugby che noteranno chiunque sia nuovo nello sport sono i grandi punteggi. La più grande differenza di punteggio mai registrata in una partita internazionale è stata in una partita tra Australia e Namibia, quando l’Australia ha vinto la partita di 142 punti a zero.

  1. Il fischio centenario della coppa del mondo

All’inizio di ogni coppa del mondo di rugby, il torneo viene avviato quando l’arbitro emette un fischio di cento anni. È lo stesso fischio utilizzato per una partita giocata nel 1924 tra Inghilterra e Nuova Zelanda alle Olimpiadi di Parigi.

  1. La coppa del mondo di rugby non è mai stata ritenuta da una squadra

La squadra della Nuova Zelanda è la favorita per vincere la coppa del mondo di rugby 2015 e, se vincerà, farà prima una coppa del mondo di rugby, perché il titolo non è mai stato mantenuto da una squadra, da quando il torneo è iniziato nel 1987.

  1. Un allenatore di rugby ha inventato il basket

James Naismith, un allenatore del New England Rugby, è accreditato per aver inventato il gioco del basket. Si dice che abbia inventato il basket in modo che la sua squadra di rugby potesse allenarsi in casa quando il tempo era troppo brutto per allenarsi fuori.

  1. Il canto dell’inno nazionale nelle occasioni sportive è iniziato con il rugby

Il canto tradizionale degli inni nazionali prima dell’inizio di un evento sportivo internazionale nel rugby. È iniziato quando i tifosi del rugby gallese hanno risposto alla danza di guerra Maori della squadra neozelandese con il loro inno nazionale nel 1905. Il canto degli inni nazionali prima di una partita è stato poi adottato ufficialmente.

Bir cevap yazın

E-posta hesabınız yayımlanmayacak. Gerekli alanlar * ile işaretlenmişlerdir